Bem il mostro umano

Dimenticatoio:

underconstruction.gif Questa voce è ancora in costruzione. Se puoi, registrati e contribuisci per completare e migliorare l'articolo.
Per visualizzare l'elenco completo delle voci in costruzione, vedi la relativa categoria Laboratorio.
Su Dimenticatoio siete voi i veri protagonisti del sito.


Bem il mostro umano, è un cartone giapponese creato nel 1968 da Saburo Sakai e Nobuhide Morikawa e trasmesso, in 26 episodi della durata di 25 minuti ciascuno, dalla televisione giapponese tra l'ottobre del 1968 e l'aprile del 1969. È stato uno dei primi anime prevalentemente horror, non lesinando nemmeno dettagli truculenti al limite dello splatter. Proprio per questo ebbe numerosi problemi in patria per le proteste di gruppi di genitori. Degna di nota anche la colonna sonora, una serie di brani jazz scritti ex-novo che aiutavano da subito ad entrare nel "mood" cupo della serie.

Esiste anche la seconda serie composta da soli due episodi mai trasmessi in italia

Nel giugno 2006 è stato realizzato un remake[1] della serie originale con gli stessi protagonisti a cui danno voce gli attori Kazuhiko Inoue (Bem) e Kaori Yamagata (Bera). Della serie, inoltre, è stato creato anche un manga pubblicato dall'editore giapponese Kodansha.

La serie originale è stata trasmessa in Italia nel corso degli anni ottanta da Mediaset anche se parzialmente censurata a causa dei contenuti ritenuti troppo cruenti. La sigla italiana (Bem) è stata composta e cantata da Nico Fidenco e un coro di bambini. Recentemente la serie originale è stata rimasterizzata in DVD e, rititolata, distribuita in Italia, in doppio audio (italiano/giapponese), da Dynamic Italia.

[1]


Se hai gradito questa pagina crea un link sul tuo blog o sul tuo sito copiando questo tag
Link html oppure Indirizzo url:
Personal tools
Messaggi (TagBoard)