Dungeons and Dragons

Dimenticatoio:

underconstruction.gif Questa voce è ancora in costruzione. Se puoi, registrati e contribuisci per completare e migliorare l'articolo.
Per visualizzare l'elenco completo delle voci in costruzione, vedi la relativa categoria Laboratorio.
Su Dimenticatoio siete voi i veri protagonisti del sito.

Dungeons & Dragons (D&D) è un gioco di ruolo fantasy creato da Gary Gygax e Dave Arneson, pubblicato per la prima volta nel gennaio 1974 dalla Tactical Studies Rules (TSR). È un gioco che permette di interpretare personaggi di mondi fantastici, combattere mostri ed esplorare sotterranei e terre selvagge. I personaggi devono collaborare per guadagnare tesori ed esperienza sotto la guida del Dungeon Master, un arbitro-narratore che li guida all'interno dello scenario. Questo gioco può essere giocato semplicemente con carta, penna e dadi poliedrici (presenti nella scatola), ma molti giocatori preferivano l'uso di miniature in scala e mappe quadrettate. I dadi servono per valutare le azioni di combattimento e non.


[Immagine: jaxowp.jpg

Esempio di dadi poliedrici utilizzati per giocare a Dungeons & Dragons]


Il Dungeon Master non gioca contro i giocatori, ma si limita a porgli dei dilemmi e degli ostacoli adeguati al fine di narrare una bella storia condivisa. Allo stesso modo i giocatori non giocano gli uni contro gli altri, ma cooperano per raggiungere gli obiettivi. La copertina dei primi manuali illustrata da Larry Elmore è entrata nell'immaginario di tutto i giocatori.


[Immagine: jr38dl.jpg

Collezione di manuali di Dungeons & Dragons in lingua italiana]


In Italia venne edito per la prima volta nel 1985 dalla Editrice Giochi (EG), nella sua quarta edizione statunitense scritta da Frank Mentzer. Tradotto da Giovanni Ingellis, nella versione nota in Italia come "Scatola Rossa", ovvero il set Basic che permetteva di giocare personaggi dal primo al terzo livello di esperienza. Successivamente vennero pubblicate le altre scatole colorate (Experto, Companion e Master) ma non l'ultima (Immortal). Tutte le scatole colorate sono conosciute in USA con la sigla di BECMI. Inoltre vennero pubblicate numerose avventure sia da giocare da soli che in gruppo. Vennero pubblicate anche i Gazzettini di ambientazione che descrivevano il mondo di Mystara dove è ambientato il gioco.

In Italia Dungeons & Dragons è stato pubblicato anche nella versione Advanced II edizione nel 1991 dalla Ripa di Milano e poi nel 1997 dalla 25 Edition



Se hai gradito questa pagina crea un link sul tuo blog o sul tuo sito copiando questo tag
Link html oppure Indirizzo url:
Personal tools
Messaggi (TagBoard)